MITICA GIULIA!  [25-08-2004]

Alla quarta prova di coppa del mondo boulder a Bardonecchia (To), GIULIA GIANMARCO ottiene il secondo posto. La gara è stata vinta dalla LEVET e terza la Abramtchouk. Le altre italiane: 16^ De Grandi, 17^Lavarda, 22^Pozzoli. La gara maschile è stata vinta dal francese DULAC seguito da Muller e terzo Gaidioz. Il migliore degli italiani è stato Calibani(7°) e 14°Ghidini. Assenti Core e Moroni.

MASSIMO BATTAGLIA VINCE A CAMPITELLO DI FASSA [01-08-2004]

SECONDA PROVA DI COPPA ITALIA DIFFICOLTA' Grande prestazione di Massimo, atleta EL MANETON, che si lascia alle spalle atleti del calibro di Zardini (2°) e Brenna (3°). Ottima anche la gara di ZAVAGNIN DAVIDE giunto quarto. Assente il porta bandiera El Maneton, Lagni Bernardino per una bronchite. Bene anche Sandrina entrata in finale in quarta posizione e concluso in sesta. Vittoria di Luisa Iovane seguita da Angelica Rainer e Ulla Walder.

CORE SECONDO! [31-07-2004]

3^ PROVA DI COPPA DEL MONDO BOULDER ARGENTIERE LA BESSE(FRA) Classifica maschile: 1°Julien, 2°CORE, 3°Dulac. 12°Crespi, 16°Preti, 26°Moroni, 31°Gandolfo, 37°Caminati, 41°Scarian. Classifica femminile: 1^Bibik, 2^Danion, 3^Levet. 9^GIANMARCO, 13^De Grandi, 14^Lavarda.

LAVARDA TERZA, CRESPI QUARTO! [25-07-2004]

Sette i top in finale femminile, si è dovuto disputare quindi la superfinale. La vittoria è andata alla slovena Natalia Gros seguita dalla bravissima svizzera Eyer e terza l'italiana Lavarda. 6^Eiter, 7^Levet. Superfinale anche tra Chabot e Usobiaga (1° e 2°), 3°Ovtchinnikov, 6°Mrazek.

MASTER DI SERRE CHEVALIER (FRA) [24-07-2004]

CRESPI e LAVARDA sono gli unici italiani in finale rispettivamente ottavo e quarta. 23°Brenna, 26°Zardini. Top per Usobiaga e Chabot seguiti da Mrazek. 1^Levet, 2^Eiter, 3^Gros. 13^Cufar. Stasera la finale

QUARTA PROVA DI COPPA ITALIA BOULDER [19-07-2004]

CAMPITELLO DI FASSA 17-18 LUGLIO 1°Moroni, 2°Ghidini, 3°Gnerro. 6°LAGNI. Class. femminile: 1^Marchisio, 2^Pozzoli, 3^Cottalorda. 10^Benetti.

TERZA PROVA DI COPPA DEL MONDO DIFFICOLTA' [12-07-2004]

CHAMONIX 12-13 LUGLIO Vincono SARKANY E CHABOT. 2°Mrazek, 3°Millet. Gli italiani: 5°Crespi, 11°LAGNI, 14°Zardini, 39°Brenna, 48°Giupponi, 54°Gnerro, 67°Gambaro. 2^Eiter, 3^Eyer, 5^Lavarda.

COPPA ITALIA BOULDER, TERZA PROVA [06-07-2004]

SPIAZZO RENDENA(TN) Vince Gabriele Moroni seguito da Lavanna e Gandolfo. Per le ragazze Stefania De Grandi ha la meglio su Stella Marchisio seguita da Giovanna Pozzoli. Settima "la fresca mamma" Ulla Walder. 16^ la nostra Mirella del Favero.

CAMPIONATI EUROPEI DIFFICOLTA'2004  [27-06-2004]

LECCO, 26 GIUGNO La semifinale femminile è stata un dominio austriaco. Oltre alle prime tre posizioni( 1^Eiter, 2^Schopf, 3^Saurwein)si aggiungono la Raffetseider in ottava posizione assieme all'italiana Lavarda e la Bacher(10^)prima esclusa dalla finale. 13^Levet e 14^Minoret(campionessa europea 2003).

BETTINA SCHOPF E RAMON JULIEN [27-06-2004]

Sono i campioni europei 2004. 2°Chabot, 3°Auclair, 4°CRESPI, 12°Zardini, 19°Gambaro, 22°Brenna. 2^Gross, 3^Saurvein, 4^LAVARDA, 18^Iovane

GRANDE GABRIELE!!!! [25-06-2004]

CAMPIONATO EUROPEO BOULDER 2004 A Lecco, Gabriele MORONI è terzo. La vittoria è andata ad una vecchia conoscenza della specialità, il francese Daniel Dulak. 2° l'inglese Earl. Fuori dalla finale gli altri italiani. Per le ragazze vince la russa Bibik Olga seguita dall' austriaca(16anni)Stohr e terza la francese Theroux. Le italiane: 9^ Lavarda, 10^Gianmarco, 15^Marchisio, 16^Pozzoli. 13^ Sandrine Levet.

TERZA PROVA COPPA DEL MONDO BOULDER [20-06-2004]

FIERA DI PRIMIERO(TN), 18-19 GIUGNO Classifica maschile:1°Fischhuber, 2°Dulac, 3°Meral. Bravo il giovane italiano GABRIELE MORONI giunto settimo e Cristian Core nono. Bene anche LUKAS PRETI quindicesimo. Gradino più alto per SANDRINE LEVET, seguita da Bibik Olga e Emilie Abrgral. Le italiane: 10^ GIULIA GIANMARCO, 11^ Marchisio e De Grandi a parimerito. Male Lavarda che ha concluso in 17^ posizione.

COPPA ITALIA BOULDER, SECONDA PROVA [14-06-2004]

Gandino(BG)12-13 giugno Vince Stefania De Grandi seguita da Pozzoli e Battaglia. Categoria maschile, gradino più alto per Caminati seguito da Lavanna e Giupponi. 7°Progulakis, 8°Moroni, 9°Scarian, 10°Ghidini.

SECONDA PROVA DI COPPA DEL MONDO DIFFICOLTA' [30-05-2004]

CHABOT (FRA)E ANGELA EITER (AUT) sono i vincitori, seguiti da Mrazek (CZE)e Lachat (SUI) per i maschi, Bettina Schopf (AUT) e Sarkany (BEL) per le femmine. Settimo l'unico atleta italiano in finale Flavio Crespi. 4^Levet(FRA), 5^Stohr(AUT), 6^Saurwein(AUT), 7^Franko Lucjia(SLO), 8^Delfhine(FRA). 4°Fischhuber(AUT), 5°Pouvreau(FRA),6°Usobiaga(ESP),8°Ramon Julien(ESP).Grande festa per il team austriaco con cinque atleti in finale. Assente Natalia Gros vincitrice della prima prova in Belgio. Semifinali: FLAVIO CRESPI IN FINALE in quarta posizione. Ecco gli otto finalisti: Usobiaga (ESP), Chabot, Ramon,(ESP) Fischhuber(AUT), Mrazek, Pouvreau, Lachat. Gli italiani 13°Zardini, 22°LAGNI, 32°Gnerro e Moroni, 36°Gippo e Brenna, 45°Sordo, 54°Gambaro. Bene Luisa Iovane 14^ e Lavarda 10^. IMST (AUT)29 MAGGIO Si qualificano per la semifinale: LAGNI, Crespi, Zardini, Iovane, Lavarda. Numerosi gli atleti presenti, 70 maschi e 40 femmine

PRIMA PROVA COPPA ITALIA BOULDER [13-05-2004]

ROMA: Classifica femminile: 1^De Grandi, 2^Marchisio, 3^Pozzoli. Classifica maschile: 1°Marocchi,2°Scarian,3°Progulakis.

PRIMA PROVA DI COPPA DEL MONDO DIFFICOLTA' [23-04-2004]

PUURS (BELGIO) 24 Aprile 1°MRAZEK, 2°Lachat, 3°Auclair, 4°Pouvreau, 5°Verhoeven (NED). Migliore degli italiani DINO LAGNI 14°, 17°Brenna, 28°Gambaro, 29°Gnerro, 32°Zardini, 36°Crespi. 9°Chabot. Per le ragazze vittoria della slovena NATALIA GROS seguita dalla Sarkany e 3^ LAVARDA. 4^Vidmar Maya, 5^Levet, 6^Schoppf, 7^Ciavaldini, 8^Eiter.
23 APRILE Passano in semifinale LAGNI, Zardini, Crespi, Gambaro, Gnerro, Brenna e Lavarda passano in semifinale. Escluso Luca Giupponi.

SECONDA PROVA DI COPPA DEL MONDO BOULDER [16-04-2004]

17 Aprile ERLANGEN (GER), FINALI MASCHILI: 1°Fischhuber, 2°Meyer, 3°Laurence. 10°Rakhmetov, 11°Dulac, 37°GHIDINI. FINALI FEMMINILI: Vittoria della fuoriclasse LEVET seguita dalla ABRAMTCHOUK e terza l'italiana LAVARDA. Quarta la THEROUX, quinta BERRY, sesta l'atleta tedesca HAAGER. La ROGEAUX (quarta in semifinale)chiude in dodicesima posizione. Settima la PERLOVA e decima la BIBIK. 16 APRILE, Atleti italiani presenti: Lavarda, Marchisio e Ghidini. Concluse le qualificazioni femminili vedono al primo posto Sandrine Levet, seguita dalla russa Abramtchouk e dalla francese Theroux. LAVARDA (ITA)chiude in sesta posizione e si aggiudica il posto in finale. Niente da fare per MARCHISIO diciasettesima.

MELLOBLOCCO 2004 [14-04-2004]

Raduno internazionale per sassisti, Val Di Mello l'8 e 9 maggio. Per maggiori informazioni vai sul sito:www.guidealpine.lombardia.it

PRIMA PROVA DI COPPA DEL MONDO BOULDER [07-04-2004]

BIRMINGHAM (GBR) Classifica maschile: 1°Dulac (FRA), 2°Fishuber(AUT), 3°Parry(GBR), 4°Troxall(GBR), 5°Meyer(FRA). Classifica femminile: 1^Levet(FRA), 2^Bibik(RUS), 3^LAVARDA(ITA), 4^Abramchouk(RUS), 5^Abragraal(FRA). Come GIANMARCO (assente per motivi di lavoro) e MARCHISIO anche Lavarda si aggiudica nel boulder il suo primo podio in una gara internazionale. Molto bene anche STELLA MARCHISIO (11^) rientrata dopo l'ennesimo infortunio. Anche il giovane foggiano LAVANNA fa una bella gara concludendo in tredicesima posizione. Assenti CORE, LEONCINI e PROGULAKIS per infortunio e CALIBANI per motivi di lavoro.

COPPA ITALIA A VALDAGNO [04-04-2004]

Sabato pomeriggio si sono svolte le qualificazioni maschili ed i nostri atleti Davide Zavagnin e Massimo Battaglia hanno ben figurato raggiungendo il top in tutte e due le vie di qualificazione. Luca Zavagnin, da anni assente alle competizioni ha concluso alla 27^ posizione. Domenica mattina iniziano le semifinali femminili con la nostra unica atleta in gara Pellegrini Sandra ( Sandrina ) che con l'ottava posizione si guadagna il posto in finale. Iovane Rainer e Rossi raggiungono il Top. Per i maschi ottima l'interpretazione di Zardini che raggiunge il top ed anche Crespi mentre Dino si ferma prima ed entra in finale in terza posizione. Peccato per Davide primo degli esclusi dalla finale (12°) e Massimo (13°), ma autori comunque di una bella prova. A sorpresa fuori anche Gnerro e Lella. Alle 17.30 iniziano le finali dinnanzi un folto pubblico. Luisa Iovane raggiunge il top dimostrando ancora una volta la sua grande classe. Seguono Rainer e Rossi. Settima la nostra Sandrina. Crespi si aggiudica la prova con un percorso netto. Dino autore di una bella prova conclude in seconda posizione seguito da Luca Zardini. Una bella soddisfazione per Dino che si trovava davanti al pubblico di casa. Ottima l'organizzazione dell'associazione sportiva "i Sogati" e le vie traccita da Prinoth e Manzana. Unica osservazione il muro di riscaldamento troppo piccolo. Si spera ad un arrivederci al prossimo anno.
Vai alle foto

Pagine: [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 ]