.. due futuri iscritti al Maneton [30-07-2001]

MASTER DI SERRE CHEVALIER (FRA) [21-07-2001]

E' come il Rock Master in Italia questo appuntamento in terra francese ed hanno avuto l'onore di parteciparvi la nostra Jenny e Dino oltre che alla mitica Luisa Iovane ed i maschi italiani Brenna, Zardini, Giupponi, Gnerro e Lella. Questi ultimi tutti in finale fuor che Giupponi (ne passavano 14). Luisa ottima 14^ e Jenny 20^(ne passavano 10). In finale ci sono ben quattro catene, il grande Dino Lagni, F. Petit, Lombard e Chabox. Peccato poi per Dino che gli è scivolato un piede quando era ancora in forze, ma ugualmente soddisfatto. Vince a sorpresa Petit seguito da Chabox e Lombard, un podio tutto francese! Per le donne dopo la super finale vince la Sarkany, seconda la tedesca Sedlmayer e terza la Cufar. Un plauso a tutti i super finalisti che dal mattino alle 8.30 fino a sera sono rimasti in isolamento! Grande pubblico per una grande manifestazione.

Gare boulder [15-07-2001]

Dopo il secondo posto ottenuto a Gap e il quinto a Chamonix, Mauro Calibani conquista a Monaco un settimo posto che lo colloca alla terza posizione della classifica.


Cristian Core si è classificato all'undicesimo posto sia a Chamonix cha a Monaco.
Giulia Gianmarco si è classificata sesta a Gap e quindicesima a Chamonix.Cinzia Donati nella gara di Monaco è stata la prima delle escuse alla finale.

PRIMA PROVA COPPA DEL MONDO DIFFICOLTA' Chamonix (Francia) [11-07-2001]

Atleti italiani presenti: Lagni, Brenna, Zardini, Lella, Giupponi, Gnerro. Lavarda, Benetti. Qualificazioni femminili: Jenny raggiunge senza problemi e velocemente la catena. Lisa si piazza in 19^ posizione e raccoglie la soddisfazione di accedere alla semifinale alla sua prima gara di difficoltà dopo la nascita di Federico. Qualificazioni maschili: Dino raggiunge la catena mentre Giupponi cade poco sotto, ma è sufficiente per qualificarsi. Non passa Lella che, arrivato al passaggio chiave "fresco", sbaglia la sequenza e nemmeno Zardini. Nella via opposta invece bene Brenna e Gnerro che raggiungono la catena. Semifinali e finali: Delusione per Jenny che sbaglia il passaggio all'uscita del tetto e non si qualifica per la finale concludendo in undicesima posizione. Un risultato ugualmente ottimo, ma per lei le aspettative erano ben altre. Raggiungono la catena Cufar e Udhen mentre Sarkany e Go Mi Sun devono arrendersi all'ultimo passaggio (morfologico). La finale molto impegnativa lascia parecchie atlete ferme su un passaggio a tre quarti della via. Sarkany raggiunge la catena imitata dalla Cufar che sfrutta quasi tutto il tempo a disposizione. Vittoria dunque alla slovena che finalmente è riuscita a strappare un sorriso al suo allenatore Tomo Cesen. Terza l'americana Ovtchinnikova, 21^ Lisa Benetti. Per i maschi in semifinale Dino si ferma a riposare un po' troppo (salutando simpaticamente il pubblico a metà via ) e quando il giudice lo avverte cha manca ormai un minuto allo scadere del tempo parte un Lagni mai visto prima: come un missile e a poche prese dalla catena solo il tempo oramai scaduto lo ferma. Passa ugualmente in finale per settimo. Brenna cade poco sotto ed è ottavo, ma mancano ancora diversi atleti e le speranze per lui sono poche. Invece a sorpresa cadono tutti più in basso e allora gli italiani sono due in finale. In finale come al solito Brenna si scatena e guadagna tre posizioni concludendo al quinto posto. Dino sbaglia il passaggio sul primo tetto e finisce ottavo. Vittoria per il campione europeo e francese Chabox (secondo l'anno scorso) a seguire a pari merito Kasbekov e Ovtchinnikov.

MONDIALI GIOVANILI [16-06-2001]

JENNY, DOPO LA VITTORIA AI MONDIALI GIOVANILI A IMST IN AUSTRIA, TRIONFA ANCHE ALLA QUARTA PROVA DI COPPA EUROPA AD ARCO. PROSSIMO APPUNTAMENTO A CHAMONIX PER LA PRIMA PROVA DI COPPA DEL MONDO.


DINO LAGNI RIESCE SU Reini s' Vibos 8C A MASSONE NONOSTANTE LA TEMPERATURA UN PO'………………..CALDA!!!

Prima gara di bouldering del 2001 [09-06-2001]

Si è svolta la prima gara di bouldering del 2001 !! Complimenti alle ragazze del Maneton che con il secondo posto di Jenny Lavarda e il terzo posto di Lisa Benetti hanno pressochè monopolizzato il podio !!! Unico atleta maschile de "El Maneton" presente alla competizione è stato Davide Zavagnin che ha guadagnato il 15° posto. Tanti auguri a Mirella Dal Favero e a Brenna Cristian che hanno subito un piccolo infortunio alla caviglia.

  • Clicca qui per la calassifica femminile
  • Clicca qui per la calassifica maschile
  • CLIMBING MASTER VAL DI FASSA(TN) [08-03-2000]

    Femmine
    1) Jenny Lavarda
    2) Luisa Iovane
    3) Cinzia Donati

    Maschi
    4) Riccardo Scarian
    5) Matthias Schmidl
    6) Giacomo Cominotti
    9) Flavio Bortoli

     [--]

     [--]

     [--]

     [--]

     [--]

     [--]

    Pagine: [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 ]